lunedì 28 dicembre 2009

Carlo Sgorlon

Quest'anno a Natale la mia Terra ha vissuto un lutto. E' passato un po in sordina, qualche servizio televisivo, qualche articolo in ultima pagina, o penultima, poco più. Eppure costui ha significato qualche cosa per il nostro Paese, sicuramente per il Friuli Venezia Giulia. Parlo di Carlo Sgorlon.

martedì 22 dicembre 2009

L'Ombra del Vento - Carlos Ruiz Zafòn

Sagrada Familia - Barcellona - Particolare di vetrata.
"L'Ombra del Vento" di Carlos Ruiz Zafòn è un romanzo di cui ho diffidato per anni, mi pareva uno dei classici "casi editoriali", avevo dei pregiudizi nei suoi confronti. Lo ammetto. "Questa città è magica, Daniel. Ti entra nel sangue e ti ruba l'anima". Così inizia a concludersi questo romanzo eccezionale. Barcellona è il cuore pulsante in cui viene costruita la vicenda.

lunedì 14 dicembre 2009

I have a dream: work with books, live with books.

Nella mia vita c'è la prospettiva di un cambiamento molto grande e questo cambiamento avrà come fulcro le Lettere. Vorrei riuscire a trovare lavoro in ambito letterario. Il mio sogno è lavorare in una di quelle librerie antiche, con gli scaffali in legno e l'odore di libri che ti avvolge, l'atmosfera romantica, di tutt'altri tempi. Nei miei sogni c'è anche l'aroma di cioccolata calda, delle poltrone comode in cui i clienti si siedono a leggere, silenzio e brusio. Nella realtà mi piacerebbe lavorare in una di quelle librerie che hanno come fulcro la letteratura, la filologia, la storia, la psicologia, la poesia, la ricerca, magari in cooperazione con una casa editrice in cui muovere i primi passetti in ambito filologico.

venerdì 11 dicembre 2009

Il Femminile nella Fiaba - Marie Louise Von Franz

Cappuccetto Rosso 
Il Femminile nella Fiaba di Marie Louise Von Franz farà  impazzire di gioia le amanti della psicologia del profondo lo considerano un testo imprescindibile. Per i non addetti ai lavori l'autrice è l'allieva del Maestro, Carl Gustav Jung.
Il femminile nella fiaba è un testo per tecnici del mestiere e non. Può annoiare chi non nutre interesse nell'ambito psicologico. Può infastidire chi non ha voglia o non è pronto.

domenica 6 dicembre 2009

A spasso tra concorsi letterari, pennini d'oca e gorgheggi letterari...


E' da un po che non riesco a scrivere serenamente, in modo fluente, libero. Quasi un mese fa mi sono confrontata con un testo dal tema intricato, complesso, attualmente in concorso a Roma. Questo progetto mi ha toccato corde intime molto delicate e, una volta imbucata la busta con il materiale, mi sono trovata di fronte a una sorta di "chiusura" o "blocco". E' stato come essermi ritrovata nuda (o quasi) impressa dall'inchiostro nella pagina bianca, pur raccontando l'invenzione di personaggi fittizi, mai incontrati nel reale, a metà fra magia, storia e profumi, sentendomi poi obbligata a "tabarrarmi" dietro pesantissime coperte e trapunte, nascondendo la mia anima, celando i guizzi di fantasia.