lunedì 28 marzo 2011

SDA: una settimana di disservizi

Logo SDA, corriere espresso Gruppo Poste Italiane
Questo è un post di denuncia dei disservizi a carico della SDA e questa è la mia esperienza. Nonché la mia più sincera e furibonda rabbia
La vicenda è questa. 

Un mese fa ho concluso un ordine di libri nella libreria on line BOL. Si trattava di 4 libri sul marketing. La stima dei tempi di reperibilità variava dai 3 ai 5 giorni. L'attesa si è prolungata (come al solito) oltre il previsto. 
L'ordine è stato registrato come "spedito" il  14 marzo 2011. Oggi siamo il 28
E io ancora non ho i miei libri. 
NON SOLO: a questo punto non so se me li reperiranno, dove sono, dove prenderli, a chi rivolgermi per denunciarli.

Ognuno dei giorni che sono passati tra il 14 e il 28 marzo sono rimasta in attesa. Per tutte e due le volte in cui mi è  stata annunciata la consegna mi sono fatta trovare a casa.... inutilmente. 
Nessuno ha suonato il campanello, nessuno mi ha consegnato i miei libri, nessuno mi ha lasciato alcuna comunicazione scritta, numero di telefono, indirizzo in cui andare a riprendermi i miei libri anche in maniera autonoma. Nessuno.
In ambo le due volte in cui mi è stata comunicata la consegna ho ricevuto delle mail contenenti bugie: ovvero che ero assente.
Non mi sono MAI spostata da casa, nemmeno per andare a fare la spesa, negli orari in cui era prevista la consegna. Quando ero al master, c'era comunque Elwe a casa.
Non sono rimasta con le mani in mano.

Ho scritto una mail di protesta e di segnalazione al servizio clienti BOL ma non ho ricevuto alcuna risposta. Ho rintracciato il numero verde e ho chiamato chiedendo la tassativa consegna del pacco oggi, 28 marzo, non oltre le 11:00 di mattina. Sono le 15:17 e ancora non ho il mio pacco, i miei libri, quanto ho profumatamente pagato a BOL. 
Ho provato a richiamare il Numero Verde facendomi dare il numero di telefono del deposito sulla Tiburtina. E' un numero a pagamento, un fisso. 
Mi hanno messo in attesa e dall'attesa non sono più riuscita a parlare con voce umana disposta a dirmi, in ordine:
  1. dov'è il mio pacco
  2. quando me lo portano
  3. dove andare se loro sono incapaci di compiere il loro lavoro nei tempi stabiliti
Sono furente. 
Quei libri mi servono per l'esame del master che avrò fra due settimane.
Non è la prima volta che BOL e SDA mi causano un danno con le mancate consegne, i tempi biblici di reperibilità dei testi, le mail fasulle e quasi spam. 
Dove sono i miei libri? Quando li potrò avere? 
Non ho nessuna intenzione di perdere i soldi spesi nei miei libri e sono stanca di scialacquare ricariche a chiamare i loro inutili numeri a cui nessun operatore risponde!

Non è la prima volta che mi capitano disservizi con la SDA. 
Il disservizio precedente riguarda un carica batterie inviatomi da Udine e che le Poste Italiane si sono rifiutate di consegnarmi, anche dopo aver chiamato tutti i loro stupidi numeri (a cui nessuno ha il buon gusto di rispondere), anche dopo essermi presentata personalmente al deposito per prendere da sola il mio benedetto carica batterie. Hanno rimandato  indietro la raccomandata a Udine, con un mese di ritardo, ed io potrò riprendermi il mio caricabatterie solo andando personalmente a Udine.

Inaffidabili, indifferenti, incompetenti: questo sono per me.
A nessuno importa del cliente.
A nessuno importa se tu hai urgentemente bisogno del contenuto del pacco.
A nessuno importa darti informazioni o spendersi per te.

Chiaro ed evidente, tra l'altro, che smetto di servirmi da BOL, stante la costante relativa ai ritardi e disservizi.
Per me i libri sono un bene prezioso. Mi servono per lavoro e studio. 
Voglio potermi fidare dell'azienda a cui faccio i miei ordini e voglio tempi decenti, risposte chiare, qualcuno che si attivi e si interessi se le cose non vanno come devono. 

Soprattutto: VOGLIO IL MIO PACCO!!!!!

Voi avete mai avuto esperienze simili? Come si sono concluse? Che cosa avete fatto? Cosa mi suggerite di fare, ulteriormente? Grazie!

8 messages:

IlFioreDelMale ha detto...

Ciao.
Io purtroppo non posso aiutarti perchè non mi è mai capitata un'esperienza simile, se posso compro ciò che mi serve direttamente dove lo vendono proprio onde evitare casi come il tuo.
Ti posso solo dire che sì, è vero, dei clienti non importa nulla a nessuno. E' una vergogna.
In bocca al lupo per il tuo esame e spero otterrai presto i tuoi libri.
IlFioreDelMale

Carolina ha detto...

Di norma lo faccio anche io, solo che non tutti i testi specialistici sono reperibili nelle normali librerie tipo Feltrinelli & Co.
Comunque grazie e speriamo....

Stefano Petroni ha detto...

A qualcuno di nostra conoscenza SDA ha affermati di aver provato a consegnare il pacco alle 3 di notte ed alle 5 del mattino...

Carolina ha detto...

.............. Mi è venuta in mente un'idea per un racconto... ha come protagonista.... non il corsaro nero, ma l'esercito dei cazzari neri.
:-) Che dici?

Lara ha detto...

SDA, una vergogna in tutti i sensi!
Compro spesso on-line, ma prima mi accerto a quale corriere viene affidata la spedizione. Se è SDA non accetto.
E guarda Carolina, che chi ci rimette sono quei poveri autisti, sottopagati, sfruttati, praticamente isterici. Ma una volta che ho protestato per iscritto, visto che oltre il ritardo, il pacco era tutto rovinato anche all'interno, il povero vecchietto che di solito veniva a consegnare qui da me, è stato licenziato.
Ma capisco bene la tua situazione.
Ciao,
Lara

Carolina ha detto...

Cara Lara, non lo metto in dubbio e mi verrebbe anche da dire: al momento chi non è sottopagato? Anzi, verrebbe da ringraziare il cielo come un miracolo ad essere pagati.
Al momento non ho ancora incontrato un'azienda che includesse questo piccolo dettaglio insignificante.
Riguardo SDA è terribile il loro servizio.

Kylie ha detto...

Non sono gli unici. Il mio collega d'ufficio è costretto a recarsi al deposito per ritirare i pacchi a lui destinati!

Buon martedì!

Carolina ha detto...

Ah, si! Su questo non c'è dubbio: non sono gli unici! Anche io vado a ritirarmi i pacchi..
Buon martedì anche a te!

Posta un commento