martedì 17 aprile 2012

Curriculum vitae moderno? Facile! Curriculum infografica

Tipologia di infografica per curriculum.
L'immagine appartiene a Daniele Prati
(www.danieleprati.it)
e rappresenta le tre macro aree della creatività
legate al web, alla scrittura
e alla grafica. 
L'innovazione e la modernità toccano anche il curriculum vitae, un elemento essenziale nella ricerca del lavoro. Ad oggi, esiste un modo facile e veloce per aggiornare il proprio profilo professionale, rendendolo visivamente accattivante e, al tempo stesso, condensato di informazioni dirette sulla propria professionalità, rese interessanti dallo story telling narrativo insito nelle immagini e nella linea del tempo. Si tratta del curriculum infografica, la cosiddetta nuova frontiera che i lavoratori moderni sono obbligati a conoscere e, molto probabilmente, a frequentare.


Se dici curriculum infografica, rispondo cvgram.me, ovvero come creare un curriculum infografica con un unico clic. Sì, quello che unisce il profilo LinkedIn al sito che genera il cv.
Il mio lo potete visualizzare qui http://cvgram.me/c.venturini.

La prima domanda che nasce spontanea è: che cos'è un'infografica?

Semplice. Immagini narrative nate dall'unione di informatica e grafica. Mappe, schemi, tabelle e diagrammi in 2D o 3D capaci, con l'aiuto della creatività del singolo, di trasmettere concetti complessi attraverso la visualizzazione di disegni facilmente assimilabili e comprensibili. Non è un'innovazione di oggi. Manuali, saggi, giornali, resoconti le utilizzano da tempo. Pensate solo alle infografiche utilizzate durante gli exit poll oppure quelle trasmesse durante le dirette mattutine che trattano il paniere, il rincaro dei prezzi e le preferenze in genere. A colpo d'occhio, chi guarda capisce cosa aumenta, cosa diminuisce, quanto profondo è un dato sentimento eccetera. Per i curriculum vale la stessa cosa. Solo che invece di misurare l'aumento della benzina in percentuale, l'infografica racconta una storia - la nostra -  attraverso una linea del tempo (sì, proprio la famosa linea del tempo che a scuola ci imponeva di realizzare per datare le ere preistoriche o il susseguirsi di re e imperatori romani). Si possono realizzare curriculum infografici anche come pellicole cinematografiche oppure dépliant oppure ancora come giochi da tavola, puzzle di fotografie o copertina di un disco. Possiamo creare anche la nostra speciale "mappa d'ufficio" con i post it per ogni lavoro svolto oppure ancora lasciare libera la fantasia. Prima ho citato cvgram.me e LinkedIn, ma non esiste solo questo sito web. Se siete curiosi o pratici, l'altra scelta particolarmente azzeccata si chiama Adobe Illustrator, programma di grafica non troppo complicato da utilizzare. A questo punto "Al mio segnale, scatenate l'inferno!" è d'obbligo!

La domanda successiva è: serve?

In linea teorica, sì. Serve, soprattutto ai giovani. Non è una garanzia per trovare lavoro, ma in quegli impieghi in cui è richiesta una forte propensione per le innovazione tecnologiche, anche solo come curiosità personale, un curriculum infografica potrebbe essere una buona carta da giocare. Può essere visualizzato con un click e il selezionatore può avere un'idea immediata della persona che richiede lavoro. Non surclassa il tradizionale cv, ne è il completamento e il miglioramento. Più snello del documento in World/ Adobe, consente una panoramica puntuale sulle esperienze del candidato, aiutando anche a far emergere le particolarità del singolo (in questo caso, per esempio, social media marketing, SEO, editing, graphic design). Il collegamento con il profilo LinkedIn permette di evidenziare le segnalazioni ricevute, le lingue conosciute, gli anni di esperienza effettiva in un dato settore; il tutto, bypassando la lettura di pagine e pagine con informazioni condensate fra date temporali ed elenchi di esperienze.

Non ho a disposizione percentuali e studi scientifici che attestino il grado di successo di un curriculum infografica rispetto a uno tradizionale oppure dei due coadiuvati insieme. Sto sperimentando e apportando delle modifiche. In linea di massima, un curriculum vitae più moderno mi piace molto. Da alcuni anni, la moda di realizzare delle presentazioni video da proporre alle aziende che hanno aperto delle selezioni ha dato lavoro a molte persone, mettendo in risalto doti quali inventiva, creatività o tratti caratteriali poco inclini ad apparire nei resoconti scritti della propria storia professionale. Qual è il vostro pensiero al riguardo? Avete mai ideato dei curriculum fuori dal comune per attrarre l'attenzione del selezionatore? Avete mai utilizzato l'occhio artistico per catturare l'interesse di un potenziale datore di lavoro? 

10 messages:

  1. scatenare l'inferno?
    mi hai incuriosito da morire

    anche se non so quanto effettivamente possa essere utile

    la prima cosa che mi lascia perplessa è il collegamento con Linkedin: ho un profilo, ma lo considero così inutile che è veramente minimamente aggiornato rispetto alla mia esperienza professionale che non so davvero cosa ne verrebbe fuori se provassi a farlo (e proverò ooooh se proverò)

    l'altro pensiero che mi viene, soprattutto rispetto ai giovani è che, in questo come in molti altri campi, tutto dipende dal contesto in cui il cv va inviato: ho in mente giovani, giovanissimi con pochissime esperienze per i quali forse questo tipo di cv evidenzierebbe ancora di più "il vuoto" e altri che si rivolgono a fette universi "imprenditoriali" in cui è già tanto se il datore di lavoro sa utilizzare l'email

    come in tutto: ci sono spazi e tempi per ogni cosa

    ma mi hai incuriosita da morire :D vado a dare uno sguardo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carolina Venturini17 aprile 2012 18:58

      E' piuttosto evidente che PRIMA di collegare i due siti e realizzare l'infografica è necessario aggiornare il profilo LinkedIn. Non conosco lo stato del tuo personale profilo LinkedIn: facevo un discorso generale. Ogni lettore e utente LinkedIn saprà valutare il singolo, proprio, caso. :-)

      Rispetto ai giovani, anche in questo caso... dipende. Può essere che il cv appaia vuoto, ma bisogna considerare tutte le variabili. Un giovani di 19 anni quante esperienze di lavoro importanti può aver fatto, realisticamente (e non ne mondo dei sogni)? E' chiaro che dipende. Tra l'altro, potendo includere le skills personali, si può ampliare il raggio d'azione del curriculum. Poi, in tempo di crisi economica, recessione e disoccupazione giovanile ai massimi... chiaro che tutto può essere un buco nell'acqua!

      Elimina
  2. Io sono indietro anni luce, queste parole che usi mi sono totalmente sconosciute, ma per fortuna il web serve anche per questo ed i tuoi post sono sempre aggiornatissimi e pieni di spunti; non mi resta che studiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carolina Venturini17 aprile 2012 21:50

      Cara Cispiolina,
      ho bisogno di sapere una cosa. Quali sono i termini che non ho spiegato a sufficienza? Vorrei rimediare. Se me li indichi, provo ad essere più chiara e comprensibile.

      Elimina
  3. No no ti sei spiegata benissimo, solo non li conoscevo prima di leggerli qui da te, non avevo mai sentito parlare di infografica; i diagrammi che hai mostrato somigliano molto a quelli di Venn studiati alle medie, se non ho capito male funzionano più o meno allo stesso modo, solo rapportati ai curriculum vitae.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carolina Venturini19 aprile 2012 12:17

      Grazie per avermi risposto!

      Elimina
  4. Emanuele Secco18 aprile 2012 18:04

    Mi salvo subito il link :) È veramente carinissimo :)

    E.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carolina Venturini19 aprile 2012 12:17

      Poi magari non servirà a nulla e sarà solo una moda passeggera... :-) Ma intanto è bene sapere che esiste anche questo. :-)

      Elimina
  5. Ciao! io ho compilato il cv su linkedin e poi sono andata su cvgram.me e mi pare anche di aver , quindi collegato i due..ma poi non ho saputo fare nulla nel sito cv gram..no, non ci sono riuscita!

    RispondiElimina
  6. Ciao! Io ho fatto il mio cv su linkedin e ho poi ho collegato il cv a cv gram ma quando sono entrata in cv gram.. non ho saputo fare nulla..no, non ho concluso nulla! ma come si fa?? :(

    RispondiElimina